Benvenuto in EasyMath ITALIA !!

Clipart Manutezione SitoLogo EasyMath ITALIA Clipart Manutezione Sito


SITO IN MANUTENZIONE

Torneremo on-line a breve !! ... riprova più tardi ...

... ci scusiamo per il temporaneo disagio ! ...

... stiamo lavorando per migliorare il servizio e la tua esperienza nel nostro portale ...

... ti aspettiamo presto ! ...


Clicca qui per riprovare

Clipart Manutezione SitoLogo EasyMath ITALIA Clipart Manutezione Sito


SEZIONE CONTENUTI ARTICOLI IN MANUTENZIONE

Torneremo on-line a breve !! ... riprova più tardi ...

... ci scusiamo per il temporaneo disagio ! ...

... stiamo lavorando per migliorare il servizio e la tua esperienza nel nostro portale ...

... ti aspettiamo presto ! ...


Clicca qui per riprovare

>> Su di Noi >> Chi Siamo

Benvenuto in EasyMath ITALIA !!Comprimi BoxEspandi Box

Stampa

Ciao, mi presento ... Foto Maurizio Schirinzi

... mi chiamo Maurizio Schirinzi laureato in Ingegneria Elettronica-Informatica presso la Facoltà di Ingegneria della Università di Bologna con punteggio 100/100 e lode.

Oltre alle mie numerose attività nel settore informatico mi occupo anche, da moltissimi anni, di una disciplina da cui sono rimasto sempre molto affascinato e appassionato sin dai tempi delle scuole superiori: la Matematica e lo sviluppo dei metodi didattici nel suo insegnamento.
La passione, lo studio approfondito e tutte le mie esperienze didattiche pluri-decennali in questa materia (fino a livello universitario) mi hanno portato nel corso degli anni non solo a migliorare l'ovvia conoscenza della materia in sè ma, cosa più importante, a sviluppare il più efficace metodo didattico per l'insegnamento di questa disciplina che, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non scaturisce direttamente solo da una eccellente preparazione e dalle conoscenze approfondite della materia da parte dell'insegnante.
Come spesso dico ai miei studenti... "conoscere la materia, anche molto bene, non significa saperla insegnare !! ..."
L'insegnamento della matematica, a differenza di altre discipline, presuppone anche la conoscenza delle migliori tecniche comunicative utili a far superare l'impatto psicologio dello studente con i troppi astrattismi e simbolismi tipici della materia che spesso porta lo studente alle prime esperienze ad allontanarsi dalla disciplina convincendosi erroneamente di "non essere portato" per questa materia.

Non è cosi !! ...

La matematica è fondamentalmente un linguaggio di comunicazione (il linguaggio della scienza) un linguaggio che dobbiamo imparare a leggere e a scrivere esattamente come abbiamo imparato la nostra lingua italiana o qualsiasi altra lingua internazionale di cui facciamo uso per comunicare. La matematica non è una serie di formule e simboli astratti da imparare a memoria bensì è costituita, come un qualsiasi linguaggio di comunicazione, da simboli segni e regole grammaticali che ci consentono di costruire "frasi complesse" per formulare e descrivere un concetto o un pensiero: esattamente come nel linguaggio parlato, dove ad ogni parola o vocabolo corrisponde un oggetto reale e l'insieme di parole e vocaboli con le relative regole grammaticali, affiancate da una giusta punteggiatura, ci consentono di comporre delle frasi complesse che esprimono dei concetti; analogamente in matematica ad ogni simbolo corrisponde un significato preciso che affiancato ad altri simboli esprime un pensiero o un concetto matematico/scientifico più complesso. Imparare solo regole e formule a memoria è come imparare una lingua senza capire il significato delle parole e risulterebbe quindi impossibile formulare un semplice discorso di senso compiuto. Occorre quindi comprendere prima di tutto il senso degli oggetti matematici per poter acquisire la padronanza degli oggetti stessi e quindi utilizzarli correttamente per descrivere una qualche realtà tipicamente scientifica/razionale che, in quanto tale, richiede un linguaggio più rigoroso e quindi "non ambiguo" di quello comunemente usato nella lingua parlata. Ecco quindi il perchè di simboli apparentemente astratti e rigorosi che hanno ciascuno un "unico" significato, al contrario della lingua parlata dove uno stesso vocabolo può avere a volte significati diversi se usato in contesti diversi.

Ma per poter arrivare a comprendere il significato dei simboli di questo linguaggio, occorre prima di tutto partire dal perchè di certi simboli e certi strumenti, da dove nascono o come ci si è arrivati. Evidentemente occorre prima comprendere il "perchè della matematica" cioè l'esigenza della stessa che nasce da problemi concreti reali più o meno complessi che portano inevitabilmente l'uomo a doverli descrivere mediante strumenti e modelli rigorosi con un linguaggio assolutamente non ambiguo; quindi il linguaggio della matematica o in altre parole il linguaggio della scienza.
Clipart Testa Numeri
Occorre pertanto acquisire metodologie di ragionamento che possano essere utilizzate per la soluzione di problemi reali mediante quella "ginnastica mentale" capace di aumentare le potenzialità intellettive e logico-deduttive della nostra mente. La matematica infatti è la materia più vicina alla mente umana di qualsiasi altra disciplina essendo essenzialmente basata sulla sola logica-deduttiva, quella capacità di funzionamento di base unica e fondamentale del cervello umano e che tutti quanti possediamo sin dalla nascita. Ecco quindi perchè la matematica è per tutti!! ... non è assolutamente vero che esistono persone che "non sono portate" e quindi non possono essere in grado di comprenderla o studiarla.
Geni a parte, cioè a parte quelle persone dotate di spiccate attitudini che scaturiscono spesso da interessi e passioni specifiche, tutti gli altri sono sicuramente in grado di comprendere le basi e i concetti generali del linguaggio più vicino alla nostra mente.

In realtà l'unica verà difficoltà della matematica è "insegnare la matematica" !! ... cioè la capacità didattica dell'insegnante.
La matematica infatti non è una materia difficile in sè, ma ciò che è veramente difficile è insegnarla agli altri.
Occorre dunque trovare l'insegnante giusto che abbia la capacità di trasmettere, con un adeguato linguaggio naturale, una opportuna dialettica espressiva e la giusta tecnica comunicativa, i concetti di base da cui tutto ha origine, inizialmente con un linguaggio semplice e intuitivo, per poi arrivare soltanto in una seconda fase all'introduzione dei simbolismi astratti che diventano comodi e comprensibili solo dopo averne compreso a fondo l'origine e il concetto univoco che essi rappresentano. Clipart Lavagna Right
Occorre presentare i vari argomenti sempre in modo omogeneo e continuativo costruendo ogni argomento successivo su quelli perfettamente acquisiti in precedenza, e senza mai "saltellare" il programma come spesso accade in molti programmi scolastici troppo stringati e che pertanto non sono in grado di fornire una visione completa, approfondita ed omogenea degli argomenti trattati. La matematica va acquisita seguendo un ordine ben preciso degli argomenti, senza saltare o tentare di anticipare concetti successivi per spiegarne altri precedenti come spesso accade nei programmi scolastici o addirittura in molti libri di testo; tutto questo può solo portare a confusione compromettendo la naturale logica-deduttiva della materia stessa.
Clipart Lavagna LeftOccorre non solo approfondire per quanto possibile il singolo argomento a livello teorico, ma soprattutto svolgere un elevatissimo numero di esercizi sulle singole regole e relativi argomenti per far sviluppare nello studente quell'allenamento mentale ed esperienza necessari nella capacità di calcolo e applicazione pratica e che rappresentano l'unico modo per sigillare definitivamente la comprensione degli argomenti stessi. Normalmente purtroppo il numero di esercizi svolti nelle scuole durante i classici corsi di matematica non è, a mio parere, neanche appena suffciente per la comprensione della singola regola o del singolo argomento e altrettanto meno sufficiente a sviluppare l'allenamento necessario.
Tutto questo a causa sicuramente delle pochissime ore dedicate alla materia nella maggioranza delle scuole superiori oltre che alla carenza didattica di alcuni insegnanti. Ma questo è un'altro aspetto le cui cause qui non ci interessa analizzare !! ...

Purtroppo però l'ovvia conseguenza di tutto ciò è che molti studenti si trovano in seria difficoltà con la matematica già dai primi anni delle scuole superiori e, a causa di errate metodologie didattiche, sono portati a odiare la materia con gravissime conseguenze anche nei futuri studi universitari dove gli altrettanti discutibili metodi didattici presuppongono poi la conoscenza assolutamente inesistente dei programmi scolastici delle superiori; infatti tutte le statistiche (oltre alla mia personale esperienza) confermano che l'80% degli studenti italiani (nelle scuole superiori e nelle università) è sempre in difficoltà con questa materia piuttosto che con altre, e sono quindi costretti a correre ai ripari affidandosi continuamente a tutor privati con costosissime "ripetizioni". Altre volte, quando non ci si può permettere di sostenere il costo delle lezioni private, si prova ad apprendere la materia attraverso i libri di testo più o meno validi consigliati dai docenti. Purtroppo, salvo rari casi, i libri di matematica (specialmente quelli universitari) sono scritti in un linguaggio già troppo astratto sin dalle prime pagine e sembrano fatti paradossalmente per chi la matematica già la conosce; essi affrontano i vari argomenti troppo spesso in modo sistematico e astratto partendo direttamente dalle definizioni e dai teoremi senza spiegare l'origine e il perchè di certi concetti e simboli e come si arriva a costruirli, portando spesso lo studente a scoraggiarsi e ad abbandonare lo studio.

Dalla base di tutte queste premesse e dalla mia maturata esperienza didattica, nasce questo mio progetto di divulgazione della matematica e delle sue tecniche di insegnamento sfruttando le moderne tecnologie che oggi internet ci offre. Realizzare un portale di riferimento per l'insegnamento della matematica mediante video-tutorials, non solo di teoria ma soprattutto e principalmente di esercizi, su ogni singola regola o argomento, svolti passo-passo con un elevato livello di dettaglio, per costruire quindi un punto di riferimento e di supporto per tutti gli studenti delle scuole superiori e università, integrabile con tutti i corsi di studio nei programmi scolatici e universitari e che consenta, anche e soprattutto, di avvicinare alla matematica tutte quelle persone che finora hanno sempre ripetuto a se stesse..."io non ce la posso fare!"..."io non sono portato per la matematica!"..."la matematica non fa per me!" ..."non ce la farò mai!"... ecc...

L'obbiettivo ancor più ambizioso sarà quello di fornire un supporto al metodo didattico per molti insegnanti delle scuole superiori alle prime esperienze ma anche per quelli con molti anni di esperienza alle spalle al fine di aggiornare, migliorare e perfezionare la tecnica didattica adeguandola alle esigenze delle nuove generazioni di studenti che dispongono oggi di supporti didattici più tecnologici e quindi completamente diversi da quelli delle vecchie generazioni. E' fondamentale quindi "uniformare" e "standardizzare" le tecniche didattiche scolastiche integrandole con quelle di E-Learning per adeguarle non solo alle abitudini e alle mentalità delle nuove generazioni di studenti, ma anche per raggiungere nuovi traguardi nell'apprendimento di quelle materie come la matematica che da sempre sono considerate più ostiche di altre, a causa di troppi diversi approcci didattici utilizzati da insegnanti ancora legati a vecchi metodi, spesso talmente diversi e disomogenei da un insegnante all'altro da causare quella confusione e quel tipico disorientamento e allontanamento dalla materia da parte dello studente.
Clipart Paperino Matematica

Il portale si propone di offrire un contenuto di video-tutorials sia di teoria che di esercizi organizzati per singolo argomento, regola o strumento matematico, per consentire allo studente non solo di approfondire i singoli argomenti della materia, partendo da zero e con apprendimento passo-passo mediante il mio metodo "IEMEL (Intensive EasyMath E-Learning)", ma soprattutto esercitarsi avendo a disposizione una enorme base di esercizi svolti dettagliatamente passo-passo più che sufficienti per raggiungere l'allenamento necessario ad affrontare i compiti scolatici o gli esami universitari in tutta serenità.

Pur consapevole della complessità di questo progetto e l'impegno che esso mi richiederà nei prossimi anni, sperando di esserne all'altezza, confido nell'interesse di tutti gli studenti/utenti che sosterranno su internet questa mia iniziativa semplicemente utilizzandola, criticandola e suggerendomi tutti i miglioramenti possibili al servizio che cercherò di soddisfare nei limiti delle mie possibilità.

L' 11.11.2011 debutta in internet EasyMath ITALIA - La matematica on-line!
Il portale italiano dei Video-Tutorials per Lezioni di Matematica passo-passo.
La matematica per tutti gli studenti delle scuole superiori e università ... in un linguaggio semplice, chiaro e senza eccessivi astrattismi tipici della materia !!
Nel nostro portale di nuova concezione troverai tutti i Video-Tutorials di teoria ed esercizi svolti passo-passo, completi e ordinati per singoli argomenti su tutti i programmi scolastici e universitari. La matematica non è mai stata cosi facile e accessibile a tutti ... in un linguaggio semplice, chiaro e senza troppi astrattismi !!

Un nuovo metodo didattico rivoluzionario, estremamente efficace e dal successo consolidato da anni di esperienza ...

... il metodo "IEMEL" (Intensive EasyMath E-Learning) !! ...

... provalo ... e potrai dire addio alle costosissime "lezioni private" !! ... ti aspettiamo ...

 

Per finire un paio di citazioni su cui riflettere...

- "La matematica spesso viene resa inutilmente difficile da chi la insegna o pretende di farlo !! ..." [Autore sconosciuto]

- "Il motivo per cui questa scienza (la matematica) non riesce a mantenersi all'altezza della sua fama è che i concetti fondamentali di essa non vengono esposti districati dal procedimento tecnico inventato per facilitare la loro presentazione esatta in certi casi particolari. Così il povero principiante si trova a dovere lottare per acquistare la conoscenza di un cumulo di dettagli non illuminati da alcuna veduta generale". [A.N.Whitehead, cit. in Linati, "L'algoritmo delle occasioni perdute"]

 

Grazie a tutti e buona matematica con EasyMath ITALIA !!

Ing. Maurizio Schirinzi

 

PS: Dedico questo progetto ad una persona cara: E.S.

 

Lascia un commento su questa pagina e condividilo sul tuo social-network Google+ ...Tracking G+ Page

... GOOGLE+ COMMENTS ...
Loading Circle Text


Gli ultimi più recenti post dalla nostra pagina sociale +EasyMath ITALIA ... G+ Comments


Mostra Post Nascosti Prima i più vecchi

Sitemap

Mappa del sito in formato "sitemap"

Mappa Main Contenuti

Chi Siamo - Presentazione EasyMath ITALIA

Chi è e cosa offre EasyMath ITALIA - Il portale italiano dei Video-Tutorials per Lezioni di Matematica passo-passo. Video-Tutorials di Matematica Base e Analisi per studenti di Scuole Superiori e Università. Video-Lezioni di Teoria ed Esercizi.

KeyWords

KeyWords di ricerca e indice

Chi è e cosa offre EasyMath ITALIA, Servizi e Prodotti offerti da EasyMath ITALIA, Lezioni di Matematica, Ripetizioni di Matematica, Matematica Base, Analisi Matematica, Matematica Teoria ed Esercizi, Matematica Esercizi Svolti, Video Lezioni di Matematica, Videolezioni di Matematica, Video Tutorial di Matematica, Corsi di Matematica, Lezioni Matematica gratuite/gratis, Matematica Scuole Superiori, Matematica Università

Testo del messaggio ... Ulteriori Informazioni OK